Collection - Ezio Di Chiaro
Enlarge
Model: G. 651
 
Category: Recorder
 
Years of costruction: 1967
 
Tecnical manual n°: 104
 
DESCRIPTION: Registratore a nastro a transistori portatile, alimentazione pile + rete.
Con la progettazione dei modelli G.650 - G.651 viene completamente riprogettato dalla Magnetofoni Castelli lo schema meccanico, abbandonando il vecchio schema ormai obsoleto e complicato.
Viene sviluppato un nuovo sistema molto più semplice e leggero, che si dimostrerà efficente e funzionale.
L'apparecchio disporrà di due velocità 4,75 e 9,5 e di bobine del diametro di 14,7 con 360 metri di nastro.
La qualità audio sarà ottima speciamente a 9,5 tanto da essere considerato ad alta fedeltà, inoltre avrà il pregio di funzionare in tutte le posizioni.
Per la Geloso sarà un grande salto qualitativo che la metterà alla pari della concorrenza straniera, ottenendo un ottimo successo commerciale.
NOTE: Purtroppo la nascita di questa serie di registratori G.650 -G.651 - G.570 viene adombrata dai primi screzi nei rapporti commerciali tra Magnetofoni Castelli e la società Geloso.
Per incomprensioni di carattere economico la Magnetofoni Castelli inizia la produzione e la commercializzazione di registratori con il proprio marchio tipo la serie 4000 che non sono altro che i modelli Geloso assemblati in mobili quasi uguali a prezzi concorrenziali.
I rapporti tra le due aziende diventano difficili e incomprensibili anche perchè viene a mancare l'opera mediatrice dell'Ingegnere afflitto da un male incurabile che lo porterà alla fine dei suoi giorni.
Il perdurare di questa situazione porterà in seguito alla scissione del sodalizio delle due aziende durato per circa venti anni.
La Magnetofoni Castelli continuerà la produzione di registratori e radioregistratori a cassetta ancora per un po' di tempo realizzando alcuni modelli di prestigio tipo piastre di registrazione stereo Hi FI a cassette con poca fortuna.
La proprietà passerà ai francesi della REMCO e parte della produzione avverrà in Francia ma la sorte è ormai segnata e negli ottanta cesserà la produzione dei registratori.
La REMCO ITALIA continuerà la sua produzione di apparecchi elettromedicali professionali con il marchio CARDIOLINE realizzando apparecchiature di grande livello in grado di competere in campo internazionale.
Oggi la REMCO è una multinazionale che sviluppa e produce apparecchi elettromedicali di grande livello tecnologico.

Back

Copyright © 2002 - 2022 by Paolo Di Chiaro